fbpx

Ci hanno fatto sentire a casa e come se facessimo parte di una grande famiglia che “lavora” per noi.

Manuel 41 anni

Manuel

Scrivo questo post mentre osservo il pancione di mia moglie che è cresciuto in questi mesi. ProCrea e, in particolare, il Team Taccani, ha realizzato un sogno che da lungo rincorrevamo. Non mi dilungherò raccontando tutte le difficoltà che abbiamo incontrato prima, se qualche coppia sta leggendo queste testimonianze conosce benissimo il dolore costante di chi vuol diventare genitore e non ce la fa, per un motivo o per l’altro.

Abbiamo trovato ProCrea per caso. Estenuati da anni di prove/indagini/speranze. Il primo incontro è stato con il dr Taccani, ci ha subito dato fiducia e abbiamo subito capito che eravamo nel posto giusto.

Struttura bellissima, tutti gentilissimi. Ci hanno fatto sentire a casa e come se facessimo parte di una grande famiglia che “lavora” per noi. Sono stati tutti chiarissimi e disponibilissimi a tutte le delucidazioni del caso (sia il dr Taccani che le sue assistenti, in particolare Roberta). Sempre rintracciabili, seguendo le indicazioni fornite al primo colloquio. È stato delineato un percorso che è stato poi seguito in tutti i dettagli.

Per quanto ci riguarda, non possiamo che avere un’opinione positiva: al primo colpo sono stati impiantati due embrioni, e ora stiamo aspettando due gemellini. Il percorso non è stato comunque scevro da ostacoli: al pick-up prelievo di 13 ovociti, 11 utilizzabili (1 frammentato + 1 immaturo) per cui si pensava di arrivare a blastocisti; il giorno successivo solo 6 erano sopravvissuti – il mondo ci è crollato addosso – per cui su loro consiglio in seconda giornata abbiamo fatto transfer di 2 embrioni a 4 cellule, degli altri 4 lasciati in coltura solo 1 è sopravvissuto. Sembrava tutto andar male. Ma entrambi sono attecchiti, con immensa gioia. Abbiamo raccontato in dettaglio anche i numeri del prelievo perché quando cercavamo informazioni eravamo avidi di sapere le esperienze nello specifico delle altre coppie. Quindi coraggio, anche quando le cose sembrano andare nel verso sbagliato, non dovete perdere la speranza.

Non smetterò mai di ringraziarli per averci consigliato nel miglior dei modi.

Cosa possiamo dirvi se non di affidarvi senza paura a questo team?